Servizi sociali e sanitari, apre un punto unico di informazione a Tivoli1 min di lettura

1744

Servizi sociali e sanitari, apre un punto unico di informazione. Il Pua, Punto unico di accesso aperto nei locali di piazza Massimo darà informazioni e orientamento sui servizi sociali  e sanitari erogati dal Comune e dalla Asl.

«Il nuovo servizio permetterà agli utenti di accedere ai servizi socio-sanitari in maniera più semplificata, grazie ad un unico punto a cui rivolgersi e che garantirà una presa in carico multi-disciplinare, con una equipe di professionisti – ha spiegato l’assessore al welfare Maria Luisa Cappelli . L’obiettivo è migliorare la presa in carico del bisogno socio-sanitario sul territorio distrettuale, secondo criteri di trasparenza ed uniformità e con metodologie condivise, snellendo il tempo che il cittadino dedica nell’orientamento ai servizi sociali e sanitari, e soprattutto garantendo una risposta unitaria ed integrata”.

Aperto a tutti, offre in particolare informazioni su tempi e modalità di erogazione delle prestazioni e si rivolge in particolare a persone anziane e con disabilità, in condizioni di fragilità: al Punto di piazza Massimo i cittadini troveranno un assistente sociale, un mediatore culturale, un mediatore familiare e uno psicologo che a seconda delle situazioni, offriranno accoglienza, informazione, orientamento e un prima consulenza sui bisogni socio-sanitari dei cittadini. Il Pua è un servizio che riguarda tutto il territorio del distretto sociosanitario di Tivoli e il progetto prevede aperture anche in altri Comuni.

Nei casi più complessi, dopo una prima valutazione, è anche prevista l’attivazione di un’Unità valutativa multidisciplinare che mediante azioni di coordinamento socio-sanitario, definirà i piani assistenziali individuali.

 

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.