Subiaco: “salvi” 10 posti letto dell’Ospedale1 min di lettura

1135

#NLSubiaco #NLSanità – Buone notizie per Subiaco e l’Alta valle dell’Aniene, l’Asl Roma G ha recovato il provvedimento con cui riservava 10 posti letto dell’Angelucci per le esigenze dell’ospedale di Tivoli.

“Il Comune di Subiaco – scrivono dal Municipio con una nota – rende noto che in data odierna la Asl RmG ha revocato il provvedimento con il quale erano stati riservati 10 posti dell’area medica dell’Angelucci di Subiaco per le esigenze  del polo ospedaliero di Tivoli”. 

“E’ un risultato del territorio – prosegue il sindaco Francesco Pelliccia – a dimostrazione che se si lavora uniti, istituzioni e cittadini per i medesimi obiettivi, questi possono essere raggiunti. La tutela dell’Ospedale resta elemento imprescindibile per questo territorio e per la sua amministrazione”.

“Ieri il Sindaco di Subiaco aveva ufficialmente chiesto l’immediata revoca del provvedimento a tutela e salvaguardia dei cittadini della Valle dell’Aniene e anche il comitato cittadino per la difesa dell’Ospedale ha inoltrato in una nota analoga richiesta”.

Ospedale Subiaco

Testo da visualizzare in slide show