Subiaco: un bike park per Monte Livata1 min di lettura

1359

Un bike park per rilanciare il turismo di Monte Livata, siglato un protocollo d’intesa per puntare sul “turismo outdoor”.

In un incontro che si è tenuto lunedì pomeriggio, il sindaco di Subiaco Franscesco Pelliccia, il direttore del Parco dei Monti Simbruini Alberto Foppoli e la società Livata 2001, hanno sottoscritto l’accordo per il progetto, completamente ecocompatibile, su cui si lavora da un anno.
“La maggior parte dei percorsi – spiegano dal Comune – saranno inseriti tra le località di Livata e la Monna, pur considerando alcuni di maggiore percorrenza supereranno in parte tali confini. Mountain Bike, Free ride, Downhill e Family Mountain Bike, queste solo alcune delle possibili attività praticabili una volta ultimato il bike park”.
“Il segmento del turismo outdoor – ha commentato l’assessore a Turismo, Roberto Pelliccia – rappresenta un bacino importante su cui l’amministrazione sta lavorando molto. In particolare quello legato alla mountain bike, ritengo possa dare risultati importanti in termini di flussi. Monte Livata e più in generale il Parco dei Simbruini, rappresentano uno scenario di grande interesse per il turismo attivo e sviluppare questa grande potenzialità sarà un punto fondamentale del nostro piano turistico, che, auspichiamo, presenteremo all’inizio dell’estate “.

Testo da visualizzare in slide show