Terremoto controlli nelle scuole superiori della Città Metropolitana1 min di lettura

1705
Terremoto controlli nelle scuole superiori
Terremoto controlli nelle scuole superiori

Terremoto controlli nelle scuole superiori. Ancora a lavoro i tecnici di Città Metropolitana Roma Capitale. Dopo le forti scosse di mercoledì il personale dell’ex provincia di Roma sta ancora effettuando i sopralluoghi su una parte delle 350 scuole superiori di competenza dell’ente.

“La situazione aggiornata al tardo pomeriggio di oggi – dichiarano Fabio Fucci, Vice Sindaco della Città metropolitana, ed il consigliere delegato Marcello De Vito – è che i nostri uffici hanno controllato il 50% degli edifici scolastici, che sono sotto la nostra responsabilità. Il Dirigente del settore edilizia scolastica, sta provvedendo in queste ore, a comunicare ai Dirigenti scolastici, che dai controllo effettuati, non si osservano particolari criticità, ai locali visionati, rispetto alla situazione conosciuta prima dell’evento sismico. Per cui non si ravvisano variazioni al normale svolgimento dell’attività didattica. E’ chiaro, che qualsiasi problematica dovesse insorgere nelle ore successive, dovrà essere immediatamente comunicata ai nostri uffici che saranno a disposizione.

“Stiamo lavorando – hanno concluso Fucci e De Vito – affinché nella giornata di domani (venerdì), si possa completare il lavoro di ricognizione delle nostre scuole”.