Tivoli 1919, lascia il presidente Cicolani. Ora è tutto nelle mani di Caucci

1358
Tivoli 1919, Cicolani lascia. Ora tutto è nelle mani di Caucci
Tivoli 1919, Cicolani lascia. Ora tutto è nelle mani di Caucci

Tivoli 1919, lascia il presidente Cicolani. Ora è tutto nelle mani di Caucci.

Una società sana, che viaggia spedita in campionato e fresca del record di 8 vittorie consecutive, seguita da centinaia di appassionati e dai fedeli gruppi ultras, la Tivoli 1919 ora passa di mano.
Dopo l’annuncio dell’Aniene Calcio di aver ceduto le quote della società alla cooperativa Il Barco, vicina a Caucci, ora c’è l’annuncio del presidente Paolo Cicolani: “Lascio quindi con onore le redini al nuovo Patron Serafino Caucci, augurandogli di far rivivere a tutti noi e alla Tivoli 1919 quegli anni indimenticabili che segnarono la stagione 2000-2001 e che tutti i tifosi sentono nuovamente vicini”.

Il comunicato di Cicolani

Riportare la Tivoli Calcio 1919 in vita è stata una scommessa, una scommessa di cuore. Io per primo ho messo tutto me stesso per realizzare questo sogno e voi, insieme a me, avete aggiunto l’anima e la forza per portarlo avanti. Ci siamo ufficialmente ritrovati il 1 agosto a Palazzo San Bernardino per prometterci questa impresa, insieme al Sindaco Giuseppe Proietti e alla mia compagine. Ci siamo prefissati degli obiettivi, battendoci fino in fondo per mantenerli e restituire alla nostra città la squadra che meritava. Spinto alla decisione da impegni maggiori, mi trovo ora costretto a lasciare il mio incarico, a malincuore sì, ma con grandissima soddisfazione per aver portato a compimento ogni singola promessa.

Quello che mi premeva di più era ridare al popolo Tiburtino un’unica e forte squadra per la quale tifare, facendola giocare ed allenare nello stadio che meritava, l’Olindo Galli, e fargli disputare un campionato degno del nome che portiamo. Affermo a piena voce di esserci riuscito evitando, in aggiunta, un’inutile dispersione di talenti e sforzi economici. È fonte di orgoglio per me, sottolineare anche la partnership con l’ A.S.D. Aniene Calcio guidata dal Presidente Attilio Nonni, un team satellite della Tivoli Calcio con il quale siamo riusciti a consolidare varie squadre di giovani campioni. In questi pochi mesi con il mio Vice Presidente Andrea Isopi, il tesoriere segretario Giorgio Strafonda, i consiglieri dell’Aniene Calcio capitanati dall’instancabile Attilio Nonni e dall’apporto dei nostri infaticabili  sostenitori della Tivoli 1919 Crew –  Gruppo Luciano Scintilla, e la Santa Pirateria – Ultras Tivoli 1919 e tutto il popolo Tiburtino Amaranto-blu, abbiamo raggiunto obiettivi importantissimi, non abbiamo mai abbassato la guardia e siamo rimasti sempre in testa dopo 10 partite e 9 vittorie.  In queste vittorie credevano in pochi, ma quei pochi hanno riportato i colori amaranto-blu in testa con coraggio e perseveranza grazie anche al nostro Mister Bruno Pierangeli e tutta la rosa dei suoi calciatori che abbraccio e ringrazio, poichè domenica dopo domenica hanno sempre dato il massimo per farci rivivere delle giornate favolose presso il nostro stadio. Mi sento rincuorato, se penso a colui che prenderà in carico questi campioni, come lo saranno senza dubbio tutti i tifosi e la grandissima cerchia che contorna la Tivoli 1919. Il 28 ottobre scorso mi affiancava in conferenza stampa, per la prima volta, un patron d’eccellenza, Serafino Caucci, che accettava con grande gioia di diventare Presidente onorario.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Dopo poco più di un mese sono convinto che nessuno meglio di lui possa continuare questo cammino e far giungere gloriosa ai suoi 100 anni di storia la nostra squadra nel prossimo 2019.  Lascio quindi con onore le redini al nuovo Patron Serafino Caucci, augurandogli di far rivivere a tutti noi e alla Tivoli 1919 quegli anni indimenticabili che segnarono la stagione 2000-2001 e che tutti i tifosi sentono nuovamente vicini. Ringrazio chi mi è stato accanto e ha creduto in me: il Sindaco Prof. Giuseppe Proietti, il Dirigente comunale Dott. Emiliano Di Filippo e l’amico Maurizio Mezzetti dell’ufficio sport per la pazienza e l’amicizia dimostratami,  il mio staff dirigenziale, i miei instancabili giocatori e, soprattutto, i tantissimi tifosi che in queste domeniche sono tornati a riempire le gradinate dell’Olindo Galli.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               Alla nuova dirigenza auguro di continuare a crederci e di portare la nostra amata Tivoli Calcio 1919 sempre più in alto. In bocca al lupo a tutti! E SEMPRE DAL CUORE… FORZA TIVOLI 1919.

 

Tivoli 1919 torna Serafino Caucci come presidente onorario

Tivoli Calcio 1919, la nuova dirigenza si presenta

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here