Tivoli per Amatrice: lunedì in piazza Plebiscito con il Rotary e 18 ristoranti2 min di lettura

1259

#NLEventi #Tivoli #AMAtriciana – Una grande festa in piazza, lunedì 26, per raccogliere fondi per contribuire alla ricostruzione di Amatrice. Il Rotary tiburtino ha organizzato in piazza Plebiscito “Tivoli per Amatrice”. Coordinando 18 ristoranti di Tivoli. Con il contributo dei Sommelier di Tivoli che forniranno il vino e tante tante aziende che hanno fornito tutto il materiale necessario, lunedì sera i fondi raccolti nella serata andranno alla ricostruzione della scuola o dell’ospedale. I soldi si uniranno a quelli raccolti dagli altri club Rotary di Tivoli.

In vendita presso il Cts di piazza Palatina, e poi la sera stessa in piazza Plebiscito, ci sono i biglietti, al costo di 10 euro, che danno diritto a 3 assaggi di amatriciana oltre a un bicchiere di vino o d’acqua.

I RISTORANTI

Questo l’elenco dei ristoratori che hanno aderito: Sibilla, Avec 55, trattoria da Gabriella, Vino Tinto, Vaporforno, L’Angolino di Mirko, Viva l’Oste, Vecchia Osteria Archè, L’Ape 50, Il Ciocco, Lucignolo, Da Sandrina, Le Vigne del Mare, Terme di Diana, Orazio Catering, Rossi Catering, Il Borghetto, Taverna della Rocca.

“C’è stata l’adesione di molti ristoranti – hanno spiegato dal Rotary -, ci hanno messo l’anima. Non si sono semplicemente limitati a partecipare, hanno dato idee e stanno contribuendo in tutti i modi. Anche da altri quartieri di Tivoli abbiamo avuto adesioni ma abbiamo dovuto rinunciare per difficoltà logistiche”.

IL SINDACO

“Questa iniziativa si muove nella scia che il Rotary ha fissato per la sua presenza nella Città – ha commentato il sindaco Giuseppe Proietti -. Il Rotary è parte costitutiva di questa Città, basta passeggiare nelle Ville, nelle strade e nelle piazze per toccare con mano quanto fatto per questa comunità. In questo caso il Rotary esprimerà a nome dei tiburtini il proprio contributo fattivo per delle popolazioni che sono state duramente colpite dalla forza della natura. Per quel che possiamo fare, siamo a disposizione. Ringrazio tutti gli operatori che hanno voluto porsi al servizio del raggiungimento di questo obiettivo. Anche questo sta a dimostrare la ricchezza della Comunità tiburtina”.

Testo da visualizzare in slide show