Tivoli: arriva il primo elenco dei consiglieri del Sindaco Proietti2 min di lettura

558

Sono 25 i delegati che il sindaco, Giuseppe Proietti, ha nominato con proprio provvedimento i consiglieri  che avranno il compito di coadiuvare il primo cittadino e l’amministrazione tutta in diversi e specifici ambiti. La figura dei Consiglieri nominati (previsti dall’art. 22 dello statuto comunale) amplia gli spazi di partecipazione dell’attività politica, prendendo a piene mani da figure che si sono prodigate in attività meritorie o che spiccano professionalmente nella società civile. Come avvenuto per la nomina della giunta, anche questi incarichi sono stati affidati visionando attentamente i curricula dei nominati e affidando ad ognuno l’ambito che più corrispondesse al profilo di competenze e sensibilità. Va ricordato inoltre che: i Consiglieri del Sindaco svolgono attività propositiva, di studio, di collaborazione, di proposta, diconsulenza e vigilanza nella materia specifica di competenza, riferendo direttamente al primo
cittadino. Gli incarichi non comportano status, poteri, funzioni e prerogative dell’Amministrazione comunale e in ogni caso non possono mai prevedere: vincoli di lavoro subordinato o di natura professionale o autonoma; vincoli di orario; esclusività della prestazione; esercizio di funzioni di governo, poteri di amministrazione e di firma. I Consiglieri del Sindaco non hanno diritto a indennità, compenso, rimborso spese e svolgono l’attività a titolo completamente volontario, gratuito e senza alcun costo o onere finanziario a carico del Comune.

Di seguito l’elenco del primo blocco degli incaricati (ne seguiranno a breve altri) Francesco Aleandri – Promozione delle attività associazionistiche e di volontariato

Maria Luisa Angrisani – Biblioteca e Archivio Storico

Fabio Attilia – Coordinamento delle Attività dei Consiglieri del Sindaco e Politiche comunali per la Sanità

Simone Cavallo – Quartiere Tivoli Terme

Paolo Cicolani – Rapporti con le Associazioni d’Arma e Combattentistiche, Corsi, Forze Armate e di Polizia, Ricorrenze ed Organizzazione degli Eventi e Manifestazioni Militari.

Marco Colanera – Attività Produttive e Commercio

Pamela Corbo – Quartiere Villa Adriana

Daniela Di Camillo – Politiche Comunali per la Prevenzione ed il Contrasto della Violenza ed alle Discriminazioni

Damiano Flecca – Promozione delle Attività Musicali

Maria Ioannilli – Progetto di Recupero di Rifunzionalizzazione Produttiva

Riccardo Luciani – Politiche Comunali Gemellaggi e la Promozione Internazionale della Città

Angelo Marinelli – Quartieri di Campolimpido – Collenocello – Favale

Ruggero Martines – Nuovo Piano Urbanistico Generale

Rosa Mininno – Promozione della Lettura

Alessandro Modesti – Progetti di Rimboschimento

Giovanni Battista Nonni – materia di sostegno, supporto e promozione di azioni imprenditoriali con particolare attenzione alle imprese sociali, alle diverse abilità, al ricollocamento, al social divide e al riuso.

Stefano Pacifici – Politiche Comunali per l’Innovazione Tecnologica conferito

Marta Passariello – Politiche per la Promozione della Street Art

Anna Maria Pensa – Politiche per l’Infanzia

Costanzo Periotto – Polizia Locale

Riccardo Pisani – Riccardo Pisani – Politiche per le Attività Sportive ed impianti sportivi.

Alessandra Salvatori – Decoro Urbano

Maria Antonietta Tomei – Musei Civici

Barbara Sichel – Politiche di Sviluppo della Ricettività

Carlo Venturini – Impianti di sorveglianza sul territorio

 

1 Commento

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.