Tivoli, domani gli “Stati Generali della Cultura”

1957
blank

Una rivoluzione culturale per la Città dell’Arte. Tutto pronto per il primo appuntamento con gli “Stati Generali della Cultura” che si terranno domani presso le Scuderie Estensi per ricordare che “Il “capitale” storico, archeologico, artistico, culturale e paesaggistico di Tivoli non solo è di tutti, ma deve essere “per tutti”. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune di Tivoli, oggi capitanato da Gianni Andrei, nasce per raccogliere tutte le realtà locali, in particolar modo le associazioni, che da anni lavorano per promuovere il comune. “La cultura e il turismo devono funzionare da volano per lo sviluppo socio-economico del territorio – dice Andrei -; sono due risorse essenziali per il funzionamento del motore produttivo di Tivoli e tutta l’area circostante, con conseguenti miglioramenti di servizi ed infrastrutture per i cittadini”. Scopo dell’incontro quello di pianificare e calendarizzare gli eventi, informando e coinvolgendo associazioni, scuole e cittadini.

blank

Testo da visualizzare in slide show

blank