Tivoli Liberatutti presenta l’evento “Fuori dagli Schermi”

1661

L’associazione Tivoli Liberatutti presenta “Fuori dagli Schermi”, un evento in due date, 21 e 29 Novembre, che prevedono:

Venerdì 21 Novembre alle 18 alla ex Chiesa di Santo Stefano ai ferri (vicolo dei ferri, Tivoli) l’appuntamento sarà con Edoardo Ferrario interprete ed autore di Esami la celebre web serie vincitrice del Premio Vogue – Miglior Web Serie al Taormina Film Fest.  Ferrario lavora attualmente su Radio Due  con Serena Dandini e ha partecipato a “La Prova dell’Otto” di Caterina Guzzanti in onda su MTV  in cui ha interpretato Er Pips.  È stato partecipe di “Neri Poppins” di Neri Marcoré su Rai 3 e inoltre è stato finalista nel 2011 del Premio Massimo Troisi.  Il suo secondo spettacolo di stand up comedy, intitolato “Temi Caldi”, vede la luce nel 2013. In questa giornata Edoardo Ferrario verrà intervistato e verranno proiettati alcuni episodi di “Esami”. Tale web serie è composta da un insieme di aneddoti riguardanti appunto, lo svolgimento degli esami nelle varie facoltà.  L’autore, infatti, prende spunto da elementi veritieri che si tramutano in situazioni iperboliche, estremamente comiche e a volte al limite del paradossale.

Sabato 29 Novembre alle ore 21 al Teatro dell’Applauso (via dei Canneti 21, Ponte Lucano) verrà proiettato il Fanmovie No-Profit “Vittima degli eventi” che riporterà sul grande schermo l’indagatore dell’Incubo più affascinante dei fumetti, Dylan Dog. “Vittima degli eventi” narra della storia di Adele che incontra, mentre passeggia col fratello fuori da Castel Sant’Angelo, una donna vestita con abiti d’epoca e sfigurata in volto che si stacca la testa dal resto del corpo.  Il fratello di Adele viene preso da una crisi epilettica mentre lei sviene. Una volta uscita dall’ospedale la giovane protagonista si rivolge a Dylan Dog e al suo spiritoso assistente Groucho. L’indagatore grazie all’aiuto dell’ispettore Bloch, di una medium, di un collezionista e del suo “quinto senso e mezzo” riesce a risolvere il misterioso caso. L’ambiente che fa da sfondo all’appassionante vicenda è tenebroso, a tratti macabro e pieno di forti contrasti cromatici. Seguirà l’incontro con il regista Claudio Di Biagio e con lo sceneggiatore, nonché interprete di Groucho,  Luca Vecchi.

Su questo link tutti i dettagli dell’iniziativa: http://tivoliliberatutti.it

Testo da visualizzare in slide show