Tivoli: ponte della Pace riaperto a tempo di record, ora si valuteranno i danni1 min di lettura

1150

#NLCronaca #NLTivoli – Buone notizie per pendolari e studenti, il ponte della Pace è stato riaperto. La notizia, che era nell’aria già da questa mattina, è stata ufficializzata poco fa dal Comune. 

“E’ stato riaperto poco fa il ponte della Pace – hanno spiegato da Palazzo San Bernardino -. Il ponte, utilizzato ogni giorno da migliaia di pendolari e studenti, era stato chiuso ieri mattina per i danni causati da un incendio divampato all’alba sulla parte superiore della struttura lignea”.

“Questa mattina, a seguito di una verifica tecnica a cui hanno partecipato il sindaco Giuseppe Proietti, l’assessore Irene Vota, il dirigente e i tecnici del settore lavori pubblici e il responsabile comunale della sicurezza, sono stati disposti gli interventi necessari per mettere in sicurezza la struttura ad opera degli operai di Asa srl. Poi nel pomeriggio si sono aggiunti al sopralluogo il comandante della compagnia dei carabinieri di Tivoli, la vicecomandante della polizia locale e ufficiali del comando provinciale dei vigili del fuoco, i quali ultimi hanno accertato l’agibilità del ponte”.

Niente più navette e, sopratutto, niente più variazione della Ztl: “Sono state già revocate le ordinanze che imponevano la chiusura del ponte, la variazione degli orari dei varchi della zona a traffico limitato e l’istituzione dei servizi navetta sostitutivi. Pertanto lunedì mattina i varchi della ztl saranno attivi con gli orari usuali, cioè dalle 7 alle 20“.

“Nel frattempo, continuano le indagini dei carabinieri della compagnia di Tivoli. L’amministrazione comunale ringrazia l’azienda di trasporti locale Cat e la Cotral per la disponibilità e la collaborazione e quanti hanno dato un contributo per la riapertura in tempi rapidi del ponte”.

Testo da visualizzare in slide show

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.