Tivoli: prorogato il bando per l’acquisto di auto a basse emissioni

130

L’assessore ai Quartieri e all’attuazione dei programmi, con delega ai bandi, Nello Rondoni, informa che il settore Lavori pubblici del Comune di Tivoli ha prorogato i termini per presentare le domande di contributo per l’acquisto di veicoli a bassa emissione, finanziamenti previsti dal bando regionale sul miglioramento della qualità dell’aria vinto dal Comune tiburtino con una dotazione finanziaria complessiva di oltre 46mila euro.

La nuova scadenza del bando – inizialmente prevista per oggi 15 settembre – è rinviata alle 12 di giovedì 30 settembre. La domanda di accesso al contributo dovrà essere inoltrata esclusivamente via pec ([email protected]).

Le tipologie di veicoli ammessi agli incentivi sono quelle di ​categoria internazionale “M1”. L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto per acquistare autovetture di categoria M1 in grado di garantire zero o bassissime emissioni d’inquinanti e radiazione e demolizione del veicolo inquinante. Si ricorda che possono presentare la richiesta di contributo esclusivamente i residenti nel Comune di Tivoli (requisito fondamentale per poter presentare la domanda) che radiano per demolizione un veicolo per il trasporto di persone con alimentazione a benzina sino a euro 3 incluso, o diesel sino a  euro 5 incluso, e acquistano (anche nella forma del leasing finanziario) un’autovettura di nuova immatricolazione di categoria M1. Ciascuna persona fisica può presentare una sola domanda di contributo, anche nel caso in cui le auto da radiare siano più di una. Le domande di contributo sono sottoposte a un’istruttoria formale e tecnica. Le prenotazioni per ottenere gli incentivi formalmente ammissibili dopo la prima fase saranno inserite in una graduatoria sulla base dell’ordine cronologico in cui le domande sono state presentate.

 

Per gli ulteriori dettagli sulle modalità di partecipazione si rimanda alla lettura del bando, disponibile sui siti istituzionali del Comune di Tivoli alla sezione “Albo pretorio” (https://static.comune.tivoli.rm.it/uploads/Bando-incentivi.pdf), dove sono disponibili anche i moduli per la compilazione della domanda.