Tivoli: pubblicato il bando per 19 posteggi nel nuovo mercato di Campolimpido2 min di lettura

228

Il settore Attività produttive del Comune di Tivoli ha pubblicato questa mattina il bando per l’assegnazione di 19 concessioni di posteggio (della durata di dieci anni) nelmercato settimanale di nuova istituzione che si terrà tutti i sabati mattina in via Libertucci, nel quartiere di Campolimpido, ed è disponibile con la relativa documentazione nelle sezioni “albo pretorio” e “amministrazione trasparente” del sito istituzionale del Comune di Tivoli. Il bando è pubblicato anche sul bollettino ufficiale della Regione Lazio (Burl).

Cinque posteggi saranno riservati a operatori del settore alimentare e dieci a quello non alimentare, mentre un posteggio ciascuno sarà riservato a persone con disabilità; ai produttori agricoli; ai beneficiari d’interventi pubblici di sostegno all’imprenditoria giovanile e alle imprese artigiane e imprese di servizio.

 

«Un altro importante passo verso l’incremento dei mercati rionali nel territorio di Tivoli, in coerenza con una visione amministrativa di ampliamento del commercio ambulante e anche di spinta dell’economia locale, dando la possibilità a una ventina di piccole attività commerciali di avere uno spazio nuovo», commenta il presidente della commissione Attività produttive Gabriele Terralavoro. «Il primo step di questa strategia di rilancio del comparto ambulante risale alla precedente amministrazione Proietti, con lo spostamento del mercato di Tivoli Terme; mentre il percorso del mercato di Campolimpido venne avviato dall’amministrazione Gallotti nel 2013. Un percorso ora sostenuto anche da questo governo comunale per venire incontro alle esigenze di un quartiere giovane. L’amministrazione comunale sta anche lavorando in modo più ampio alla revisione dei mercati del territorio. Sono, ad esempio, sul tavolo da tempo l’ipotesi di un nuovo mercato a Tivoli centro e la riorganizzazione del mercato in piazza del Plebiscito».

«Con la pubblicazione dell’avviso per i 19 posteggi del nuovo mercato di Campolimpido si consentirà a tutto il territorio, comprensivo anche di Casal Bellini, Favale e Colle Nocello, di avere un nuovo servizio», spiega il consigliere del sindaco incaricato per il quartiere di Campolimpido, Angelo Marinelli, «nonché di valorizzare l’offerta commerciale per i circa 5mila abitanti di una zona che non dev’essere considerata soltanto “di passaggio”. Pur essendo trascorsi otto anni dall’approvazione della delibera che ha istituito il nuovo mercato è importante, ora, che il progetto – frutto di un lavoro condiviso nella commissione consiliare – venga avviato senza più attese. Pian piano stiamo cercando di offrire diversi servizi che possano permettere ai residenti di vivere appieno e con qualità il loro quartiere, sperando in futuro di riuscire anche a ridurre l’uso delle auto private, riducendo il traffico e le emissioni inquinanti, e incentivando l’attività motoria e la permanenza di persone e di attività commerciali».