Tivoli scende in piazza il 1° marzo per la pace

1228

L’Italia unita per la pace in Ucraina. A meno di 24 ore dalla dichiarazione di Putin che ha portato all’inizio del conflitto, ieri in tante piazze i monumenti si sono illuminati di blu e giallo. Da nord a sud in centinaia sono scesi in piazza per dire ‘no alla guerra’, e altre manifestazioni sono in programma nei prossimi giorni. L’Anpi lancia un appello:”

Siamo a un passo dal baratro. A chi governa la Russia, gli Stati Uniti, l’Ucraina, i Paesi dell’Unione Europea, il nostro stesso Paese, chiediamo un atto di responsabilità e di saggezza. Prima che sia troppo tardi. Il delirio bellicista va sconfitto dalla forza tranquilla di Paesi e popoli che sanno che la guerra, oltre a lacrime, sangue e devastazioni, oggi porta solo alla sconfitta di tutti; basti pensare all’Iraq, alla Libia, all’Afghanistan.

LANCIAMO UN APPELLO PERCHE’ IN TUTTA ITALIA AL PIU’ PRESTO SI DIA VITA A INIZIATIVE, PRESIDI, MANIFESTAZIONI UNITARIE PER LA PACE. TORNI UN GRANDE E DIFFUSO MOVIMENTO PER LA PACE, OGGI TIMIDO, E CONTRO L’IRRESPONSABILE CORSA AL RIARMO.”

Martedì 1° marzo manifestazione in piazza Garibaldi a Tivoli alle 17,30.

 


There is no ads to display, Please add some