Tivoli: studentesse molestate in pieno centro

1398

#NLCronaca #NLTivoli – Insegue due ragazze con i genitali di fuori urlandogli contro “la mattina ce l’ho sempre duro”, denunciato un romeno ubriaco che ieri mattina ha molestato due studentesse tiburtine. E’ successo tutto in pochi attimi, verso le 8, nella centralissima viale Tomei. Le due ragazze erano appena scese dal bus e stavano per separarsi, una per andare all’Isabella d’Este e l’altra all’Enrico Fermi. Da un cartone, però, si è alzato l’uomo che con i pantaloni sbottonati gli si è avvicinato. Le studentesse sono scappate e lui le ha inseguite, tirando anche fuori un coltello. Una delle due ragazze, quella che studia la liceo Linguistico e delle Scienze Umane, ha preso il telefonino ed ha chiamato il 113 chiedendo aiuto a quelli stessi agenti che aveva incontrato diverse volte nelle lezioni che i poliziotti di Tivoli hanno tenuto nella scuola su come affrontare bullismo, violenze e, appunto, molestie.
Una voltante è subito arrivata dal vicino commissariato, diretto da Mariella Chiaramonte, ed ha fermato l’uomo, poi denunciato per minacce aggravate.

Testo da visualizzare in slide show