Tivoli: Tropiano politica collaborativa con dipendenti e municipalizzate1 min di lettura

229

“Vorrei sgombrare il campo da becere illazioni, magari messe in giro in queste ultime ore da coloro che pensavano di avere la vittoria in tasca mentre il 9 giugno dovranno vedersela al ballottaggio una Lega forte di un risultato strepitoso e pronta ad amministrare questo straordinario territorio. Da primo cittadino, se saro’ sindaco di Tivoli, garantiro’ che vi sia una politica collaborativa tra il Comune e i dipendenti comunali e preannuncio che non ci sara’ alcun taglio dei lavoratori delle aziende municipalizzate, personale che ritengo rappresenti un patrimonio umano e professionale virtuoso. Mi impegnero’ anche a valorizzare i lavoratori impiegati nell’amministrazione e quindi a salvaguardare i livelli occupazionali dei dipendenti delle partecipate, figure preziose che garantiscono sia l’efficienza dei servizi al cittadino che il corretto funzionamento della macchina comunale”. E’ quanto dichiara in una nota Vincenzo Tropiano, candidato sindaco della Lega che il 9 giugno sfidera’ al ballottaggio il sindaco uscente. Intanto il 2 giugno in Piazza Garibaldi  ore 15,00 comizio con Salvini

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.