Tradito da una foto su Facebook, arrestato per una pianta di “maria” in casa1 min di lettura

1246

#NLCronaca #Tivoli – Un eccesso di socializzazione costa caro ad un pregiudicato di Tivoli Terme. L’uomo, 47 anni, aveva pubblicato sul suo profilo di Facebook foto della sua pianta di marijuana. Lo “scatto” incriminato, però, tra qualche commento e qualche mi piace finisce sulla bacheca di un carabinieri e subito partono le indagini. Raccolti gli elementi necessari, viene concesso dall’autorità giudiziaria l’autorizzazione per la perquisizione domiciliare ed i militari trovano la pianta “incriminata”. Per l’uomo, così, sono scattate le manette.

Testo da visualizzare in slide show