Tre arresti ed una denuncia per droga tra Guidonia e Tivoli. Nei guai un’intera famiglia1 min di lettura

1516

Tre arresti ed una denuncia per droga in poche ore tra Casal Bellini e Villanova. Due arresti e la denuncia sono a carico di una famiglia guidoniana, in manette madre e figlia, denunciato il figlio.

VILLANOVA

Lunedì i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Tivoli hanno fatto irruzione in un’abitazione vicino la piazza al centro del quartiere. I militari, che tenevano sotto controllo l’appartamento da alcuni giorni, hanno recuperato oltre 2 chilogrammi di marijuana, 70 grammi di cocaina divisa in più di 120 dosi, e poi bilancini, materiale per il confezionamento dello stupefacente e oltre 300 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita. Inoltre c’erano bustine di cellophane ed una pistola da softair senza tappo rosso, e quindi identica ad una vera. Tutto era nascosto nella camera da letto dei due ragazzi. Sui pacchi di marijuana c’era la scritta Amnesia, si potrebbe trattare quindi di una varietà particolare di stupefacente

I carabinieri hanno proceduto, quindi, all’arresto delle due persone che erano presenti in casa in quel momento, la madre di 45 anni e la figlia di 26 ed entrambe disoccupate. Solo denunciato il figlio, un operaio, che al momento della perquisizione non era in casa. La donna era separata ed il marito non viveva più con loro.

TIVOLI

I carabinieri della stazione di Tivoli Terme hanno fermato un ragazzo sorpreso a vendere marijuana a Casal Bellini. Il giovane pusher, 22 anni, è stato preso mentre stava vendendo della marijuana. Il cliente è stato segnalato alla Procura, mentre lo spacciatore è stato perquisito e trovato in possesso di 11 grammi di droga. Subito dopo è stata controllata la sua abitazione dove sono stati rinvenuti altri 8 grammi della stessa sostanza stupefacente.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.