Un ragazzo ha perso la vita lungo la ferrovia a Tivoli Terme1 min di lettura

7441
Polizia e sanitari sul posto
Probabile suicidio sulla ferrovia FL2 a Tivoli Terme

Probabile suicidio a Tivoli Terme, dietro all’investimento sulla ferrovia di mercoledì sera ci sarebbe un folle gesto da parte di un ragazzo della zona. Al momento gli agenti della polizia ferroviaria di Roma sono ancora al lavoro per capire l’esatta dinamica dei fatti ma dalle prime ricostruzioni sembra essersi trattato di un gesto volontario.

Polizia e 118 sul posto. Agli agenti della Polfer il compito di ricostruire l'accaduto
Polizia e 118 sul posto. Agli agenti della Polfer il compito di ricostruire l’accaduto

Al momento, purtroppo, di certo c’è solo che un giovane, neanche maggiorenne, verso le 19.15 è finito sotto un treno all’altezza del passaggio a livello di via Cesurni, subito dopo la stazione di Tivoli Terme.

Il convoglio fermo poco prima del ponte della ferrovia sulla Tiburtina
Il convoglio fermo poco prima del ponte della ferrovia sulla Tiburtina

Il convoglio era da poco ripartito alla volta di Tivoli. Pochi istanti dopo dei testimoni hanno riferito di aver sentito un sobbalzo nelle prime carrozze e poi il treno si è fermato. In un attimo si è capito l’accaduto. In un primo momento non era ancora chiaro se si fosse trattato di un suicidio o di un incidente, altra ipotesi probabile visto il gran numero di persone che utilizzano come scorciatoia i passaggi di servizio accanto ai binari che si trovano tra la stazione ed il passaggio a livello.

Polizia ferroviaria sul posto dopo il tragico investimento di mercoledì sera
La polizia ferroviaria al passaggio a livello di via Cesurni per l’investimento mortale

Sul posto è intervenuta la polizia ed il 118. Il personale delle Ferrovie, intanto, ha fatto scendere i passeggeri. Nel frattempo veniva attivato ul servizio sostitutivo di autobus.

La linea è rimasta poi bloccata a Lunghezza ed a Guidonia Montecelio fin dopo le 22 per consentire i rilievi della polizia.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.