Villa Adriana: in fiamme i terreni della Nathan

1900

#NLCronaca #Tivoli – In fiamme i terreni della Nathan, l’area su cui dovrebbe sorgere la lottizzazione, e al centro di un contenzioso legale da anni, ha preso fuoco. Quasi tutta la zona, due ettari incolti e piena di vegetazione, è stati distrutta dal rogo. Le fiamme sono divampate verso le 13 e per spegnerle sono servite due ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco e della protezione civile intervenuti in gran numero. Il rogo, stando alle prime ricostruzioni, è partito proprio dalla parte di via Galli, arrivando poi quasi su strada di Rocca Bruna.

Tra il vento, l’alta erba secca e le canne, il terreno ha bruciato violentemente mettendo in difficoltà anche i pompieri ed i volontari che non riuscivano a raggiungere le basi delle fiamme. Il fronte, molto esteso, ha contribuito a rendere complicate le operazioni di spegnimento. Sul posto sono intervenute due autobotti dei vigili del fuoco e diverse squadre dell’Avst e del Gos, di Tivoli, oltre a quelle dell’Nvg di Guidonia Montecelio. Sul posto anche le guardie ambientali del Congeav.

IL PRECEDENTE

Un tale dispiegamento di forze è stato anche giustificato dal grave precedente di alcuni anni fa. Gli stessi terreni avevano preso fuoco anche circa 5 anni, quella volta le fiamme si propagarono ad un vicino capannone di prodotti importati dalla Cina, incendiato il magazzino e causando così un rogo che andò avanti per ore. Le fiamme dell’incendio ai terreni, poi, danneggiarono anche un concessionario di autovetture.

Testo da visualizzare in slide show


There is no ads to display, Please add some