Villalba: i cittadini propongono le modifiche alla viabilità

1251

#NLGuidoniaMontecelio – Villalba, i nuovi sensi unici non convincono i cittadini e la relazione di Nuova Villalba e del Comitato città Termale Tivoli Terme-Villalba finisce sulle scrivanie dell’amministrazione comunale. Il sindaco di Guidonia Montecelio, Eligio Rubeis, dell’assessore all’Urbanistica Maria Cosola, del dirigente Umberto Ferrucci, del Comando della Polizia Municipale, stanno vagliando le proposte delle due associazioni che partono dal presupposto di poter agire sulla viabilità del quartiere “solo dopo lo spostamento del mercato rionale da via Lombardia a via Trento”.

“Solo noi – hanno spiegato Nuova Villalba e del Comitato città Termale Tivoli Terme-Villalba – conosciamo la vera realtà e le esigenze del posto, delle associazioni e dei comitati che da cittadini sono composti, e che vivono disagi quotidiani”. Tra le proposte il ripristino di alcuni sensi unici nel quadrante centrale, la inversione di marcia in talune arterie unidirezionali, la messa in sicurezza degli incroci ritenuti pericolosi, pressoché la maggioranza; la realizzazione (intervento previsto nell’ambito del raddoppio della FL2) del sottopassaggio ferroviario intercomunale sito in via Lucania, insieme alla auspicabile riattivazione del vecchio sottopasso di via Bergamo.

 

Testo da visualizzare in slide show