Violenza a Guidonia, 44enne sequestrata, violentata e abbandonata in strada1 min di lettura

3524
Polizia del commissariato di Tivoli
Polizia del commissariato di Tivoli

Violenza a Guidonia, 44enne sequestrata, violentata e abbandonata in strada. Notte da incubo per la donna che la scorsa notte è stata sequestrata da due uomini mentre aspettava il bus a Rebibbia, caricata in macchina – una fiat Panda – sotto la minaccia di un coltello, aggredita e violentata in una zona isolata di Guidonia Montecelio.

La vittima, dopo le violenze, è stata scaricata in strada ma ha avuto la forza di chiamare i soccorsi. Ad intervenire gli agenti della Polizia di Tivoli che conducono le indagini.

E’ caccia aperta ai responsabili.