Atletica allo stadio Olindo Galli, corsi ed allenamenti liberi sulla nuova pista

538
Atletica allo stadio Olindo Galli
Atletica allo stadio Olindo Galli

Atletica allo stadio Olindo Galli

Nuova vita per la pista di atletica dell’Olindo Galli, l’impianto torna ai fasti degli anni ’90 quando era considerata tra le migliori del Lazio. Pressoché ultimati i lavori per 442 mila euro ed ora la struttura, una delle poche nella provincia di Roma, è pronta ad essere utilizzata. Altra importante novità sarà proprio nella gestione della struttura affidata, dopo un bando, direttamente alla Fidal. La Federazione italiana di atletica leggera curerà le attività nell’impianto dell’Arci. In programma ci sono corsi, spazi per attività libera e gare con l’obiettivo di riportare sull’Empolitana eventi internazionali dopo il campionato europeo per club del 1998 ed i mondiali militari di atletica leggera del 2002.

“La Fidal – spiega Riccardo Pisani, selezionatore ed allenatore della staffetta femminile 4 x 400 selezionatore – ha partecipato al bando su mio suggerimento, a Tivoli non c’era un’entità così forte da garantire quello che il Comune chiedeva. La Federazione gestisce numerosi impianti a Roma e Milano, quello di Tivoli è il primo di provincia nel Lazio”.

Chiari gli obiettivi: “La mia idea è di poter riportare l’atletica a Tivoli al ruolo che gli spetta, ovvero essere la regina degli sport. Nell’hinterland romano c’è una carenza di spazi e l’impianto tiburtino ha altissime potenzialità. Oltre ad avere 8 corsie, e quindi poter ospitare manifestazioni a livello internazionale, ha un’ottima logistica, al centro dell’Italia e facilmente raggiungibile con l’autostrada. C’è una tribuna coperta e capiente”.

I progetti

“Noi siamo pronti a partire – prosegue Pisani –, aspettiamo la consegna della struttura. La Fidal investirà su questo territorio istituendo una scuola di atletica leggera mettendo a disposizione tecnici federali, qualificati. La federazione si farà carico di gestire le aperture giornaliere. La mattina ci sarà l’ingresso gratuito per le scuole, poi nel pomeriggio ci saranno i corsi. Oltre alla scuola, poi, ci sarà anche la possibilità di accedere alla pista per allenarsi privatamente, potendo usufruire degli spogliatoi. Il tutto a tariffe molto basse, gratis per i diversamente abili e per le famiglie disagiate economicamente”.

“La Fidal, poi, porterà campionati su questo impianto, compatibilmente con gli impegni calcistici, gare ed eventi. L’obiettivo sono le competizioni internazionali, ma il calendario per il 2018 è già definito e quindi si lavora per il 2019”.

Gli orari

Al momento gli orari sono fino all’imbrunire. In caso di numerosi adesioni sarà esteso anche alla sera.

Pista di atletica Stadio Olindo Galli e Campo Ripoli, finiti i lavori

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here