Convocazione storica: dalla Tivoli Rugby all’Accademia Federale U181 min di lettura

2205

#NLSport #Tivoli – Altro traguardo storico per la Tivoli Rugby, un giovane della vivaio amarantoblu è stato ammesso al primo anno accademico del centro di formazione Fir Under 18 per l’anno 2016/2017. Il ragazzo, Matteo Drudi, cresciuto nelle file delle aquile tiburtine è entrato, così, nel ristretto gruppo di circa 130 atleti che, in tutta Italia, vengono chiamati nelle 9 accademie federali sparse in tutta la penisola. Ora Matteo avrà la possibilità di studiare e di allenarsi con i migliori tecnici della Federazione Rugby insieme ai giovani più promettenti del centro Italia.

“Una notizia – hanno commentato dalla Tivoli Rugby – che aspettavamo da vario tempo e che è stata la normale conclusione di un percorso agonistico crescente e continuativo”.

“C’è piena soddisfazione – ha aggiunto il presidente Maurizio Piervenanzi -, sono contento perché Matteo ha iniziato con noi nel Minirugby. Questa adesione al Centro di formazione ci deve far capire che si può fare del buon Rugby anche in provincia. Mi corre l’obbligo fare gli auguri a tutta la famiglia Drudi per il traguardo raggiunto”.

COSA SONO LE ACCADEMIE FEDERALI

Le strutture, istituite nel 2013, fanno parte di un più ampio sistema di formazione e valorizzazione dei giovani talenti della palle ovale. Dai Centri di formazione U16 i migliori passano per un biennio nelle Accademie federali U18 dove abbinano studio e rugby. Il passo successivo è Accademia U19 Ivan Francescato.

Matteo Drudi, dalla Tivoli Rugby all’Accademia federale U18

Testo da visualizzare in slide show

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.