Evade dai domiciliari per rubare in una casa, incastrato dalle telecamere

2083

#NLCronaca #Roma – Ladro distratto torna in cella, stava rubando in una casa a volto scoperto senza accorgersi delle telecamere di sicurezza. Il malvivente era “evaso” dagli arresti domiciliari per andare a rubare nell’abitazione del vicino ma è stato incastrato dalle immagini dell’impianto di videosorveglianza. I carabinieri della stazione di San Vittorino Romano hanno, così, riportato in carcere un italiano di 28 anni, arrestato per evasione e denunciato per furto.
Il malvivente, giovedì sera, era di casa e si era recato in una vicina abitazione da cui aveva portato via gioielli, soldi ed un televisore. Quando il proprietario è rincasato si è accorto dell’accaduto ed ha chiamato il 112. I militari giunti sul posto hanno visionato le immagini delle telecamere ed hanno riconosciuto subito il responsabile. I carabinieri, quindi, si sono presentati a casa sua trovandolo con tutta la refurtiva, poi prontamente riconsegnata al legittimo proprietario.

Testo da visualizzare in slide show