Irruzione di CasaPound nella sfilata di Carnevale1 min di lettura

1117

#NLTivoli #NLPolitica – Incursione di CasaPound nella prima sfilata del carnevale a Tivoli, fumogeni, maschere ed uno striscione: “Comune: più carnevale, meno pagliacci”.

“Il Carnevale – ha dichiarato in una nota Federico Rapini, responsabile di CasaPound Italia Tivoli – è una delle più antiche tradizioni tiburtine e quest’anno è rimasta in vita solo simbolicamente, grazie all’impegno dei gruppi mascherati che si sono offerti di sfilare”. “La decisione dell’amministrazione comunale di non organizzare i festeggiamenti – continua Rapini – penalizza anche l’economia della città, che beneficerebbe dell’arrivo dei 20.000 turisti che ogni anno visitano Tivoli per il Carnevale”. “Con il nostro gesto – conclude Rapini – vogliamo protestare contro le insensate decisioni dell’amministrazione comunale, che nega opportunità favorevoli al commercio tiburtino. Il nostro ringraziamento va all’associazione che ha organizzato i festeggiamenti”.

Testo da visualizzare in slide show