Omicidio Castel Madama: arrestato il suocero di Alberto Delfini1 min di lettura

3090

La svolta nell’omicidio a Castel Madama, il movente forse un piccolo debito

++AGGIORNAMENTO++

Omicidio a Castel Madama: fermato il suocero della vittima

Omicidio Castel Madama: arrestato il suocero. Prima una lite poi lo sparo. Così è morto Alberto Delfini di 25 anni.

Il giovane, cameriere di Tivoli, è stato trovato cadavere in via di Vicovaro a Castel Madama nella notte tra l’11 ed il 12 maggio.

A fare fuoco il suocero, un uomo di 45 anni. Il movente, secondo chi indaga, sarebbe riconducibile a “complesse dinamiche”. Verosimilmente per un piccolo debito di 60 euro.