Stop auto inquinanti: i veicoli esclusi dall’ordinanza del Comune di Tivoli1 min di lettura

275
Polizia locale di Tivoli
Polizia locale di Tivoli

Pubblicata, questo giovedì, un’ordinanza di rettifica di quanto firmato dal Sindaco martedì. La polizia locale sta attivando i primi controlli sulle strade interessate dall’ordinanza.

Leggi anche: Stop alla circolazione e gli altri divieti imposti dal Muncipio

DEROGHE

Sono esentate dal divieto di circolazione le vetture munite di contrassegno per trasporto invalidi.

Inoltre sono escluse anche le vetture delle forze di polizia, soccorso sanitario e stradale, pronto intervento luce, gas, acqua, telefono ed ascensori, impianti di sicurezza, di riscaldamento e climatizzazione, trasporto salme. Mezzi o individuabili da contrassegno o da certificazione del titolare. Esclusi anche i partecipanti ai cortei funebri e religiosi.

Sono esclusi anche veicoli adibiti al trasporto collettivo pubblico, protezione civile, gestione del verde, tutela igienico sanitaria, quelli targati CV – SCV E CD, quelli adibiti al trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili.

Esclusi anche i mezzi dei medici e dei veterani, i bi-fuel (Gpl o metano), taxi ed NCC, car sharing e car pooling, quelli adibiti al trasporto di generi alimentari deperibili, dei giornali, delle medicine, dei valori, quelli delle federazioni sportive, autoscuole, quelli (previa certificazione dei datori di lavoro) per i lavoratori impossibilitati a fruire dei mezzi pubblici.

Previa autorizzazione posso circolare anche i mezzi per traslochi, per le iniziative promosse dal comune di Tivoli e manifestazioni già autorizzate.

ECCO L’ELENCO COMPLETO: http://comunicacity.net/tivoli/wp-content/uploads/sites/72/2020/01/Ordinanza-41-del-160120.pdf

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.