Aumento pedaggi A24, nuova riunione e nuova manifestazione per i sindaci laziali ed abruzzesi1 min di lettura

2014
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno

Aumento pedaggi A24, nuovo incontro dei sindaci e degli amministratori locali di Lazio ed Abruzzo a Carsoli che annunciano una nuova maniestazione.

Mercoledì pomeriggio nuova riunione per condividere ed approfondire quanto emerso dall’incontro di martedì con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio io ed i presidenti di Lazio ed Abruzzo, Nicola Zingaretti e Luciano D’Alfonso.

 

“I Sindaci e gli Amministratori locali di Lazio e Abruzzo rinnovano l’appello nei confronti del Governo e delle due Amministrazioni regionali, a dare seguito agli impegni assunti a cominciare dalla richiesta al Concessionario di sospensione dell’aumento del pedaggio”.

“Nel contempo – aggiungono gli amministratori locali – annunciamo l’avvio di un serio percorso di approfondimento amministrativo e giuridico sia sulla Concessione che sovrintende alla gestione dell’autostrada sia sulla disparità di trattamento applicato ai vari utenti della medesima tratta autostradale”.

Confermiamo e rilanciamo una mobilitazione larga dei Sindaci, degli Amministratori locali e delle Associazioni del territorio e si danno appuntamento, fin da sabato prossimo 13 gennaio, presso il casello autostradale di L’Aquila Ovest per un nuovo presidio a cui seguirà quello presso il casello autostradale di Castel Madama e altri ancora fin quando non sarà sospeso, a difesa della crescita e dello sviluppo di questi territori, il rincaro del primo gennaio 2018”.

Sconti autostrada dei Parchi, buone notizie per i pendolari dell’A24 e A25