Tentato omicidio a Mentana, è il quarto

1524

Quattro tentati omicidi in quattro giorni. Escalation di violenza in questa prima parte di agosto, che registra l’ennesimo episodio finito con un accoltellamento.

Stavolta i protagonisti della lite, nata per una questione economica, sono due albanesi. La discussione, che si è consumata sulla via Nomentana nel comune di Mentana, è nata tra un 36enne senza fissa dimora e un 31enne che si rifiutava di pagargli alcuni lavori. Alla fine il 36enne ha tirato fuori un coltello con una lama lunga 19 centimetri, che ha ferito il connazionale. I carabinieri della compagnia di Monterotondo, intervenuti sul posto, hanno arrestato l’aggressore che è stato portato nel carcere di Rebibbia con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, trasportata al pronto soccorso di Monterotondo, non è in pericolo di vita.

Testo da visualizzare in slide show